lunedì 25 settembre 2017

Utilità del portaciuccio

Non so voi ma per me il portaciuccio è un'idea geniale. Se non ci fosse, il nostro ciuccio finirebbe per terra ogni 2 minuti. Ormai Alessio riesce ad afferrare bene gli oggetti e il ciuccio è uno dei suoi preferiti: lo prende in mano, lo guarda, lo gira e lo rigira cercando di metterselo in bocca nel verso giusto! A volte ci riesce, altre volte gli scappa e se non ci fosse il portaciuccio finirebbe per terra. Oppure a volte si dimentica di averlo in mano e cerca di afferrare altri giochi lasciandolo di colpo. Insomma, per noi il portaciuccio è un accessorio fondamentale! 

Se poi è abbinato all'outfit, ancora meglio!

L'importante è che la clip per attaccarlo agli abiti sia resistente, ma anche che non rovini il tessuto: per questo i portaciuccio che realizzo hanno la clip in metallo con dentini in plastica, resistenti ma delicati sugli abiti. 

Altro aspetto secondo me fondamentale è che i portaciuccio non siano realizzati in feltro: i bambini cercano di infilarsi in bocca tutto ciò che capita a tiro, compreso il portaciuccio (ho perso il conto di quante volte ho trovato Alessio che mangiucchiava il portaciuccio al posto del ciuccio!) e con il feltro c'è il rischio che lasci giù il colore, che finirebbe tutto nella loro bocca... 

E poi il feltro resiste male ai lavaggi e fa i pallini, mentre il cotone, materiale che uso per i miei portaciuccio, si può comodamente lavare in lavatrice: la praticità è fondamentale per i capi e gli accessori per bambini! 

Infine, un nastrino sottile permetterà di attaccare il portaciuccio a tutti i tipi di ciuccio, sia quelli con anello sia a quelli di tipo MAM: basta far passare il nastrino all'interno di uno dei fori del ciuccio e il gioco è fatto!


Se siete alla ricerca di un portaciuccio qui trovate la sezione dedicata nel mio shop Etsy (link)

Usefulness of the pacifier clip

I don't know about you, but I think the pacifier clip is a great invention. Without it our pacifier would be on the floor every two minutes. Now Alessio is able to grab objects and one of his favorites is the pacifier: he grabs it and turns it until he manages to put it in his mouth in the right way all by himself! Sometimes he succedes, sometimes it slips off his hand and it would fall to the floor but for the pacifier clip. Or he forgets he already has the pacifier in his hand and tries to grab another toy suddenly releasing the pacifier. So the pacifier clip is a must have for us!


And if it's coordinated with the outfit it's even better!
 


It's important that the clip to attach it to clothes is robust but also that it doesn't damage the fabric: that's why for the pacifier clips I make, I use a metal clip with plastic inserts, robust but delicate on garments.


Another important feature is that the pacifier clips should not be made with felt: babies try to put everything in their mouth, pacifier clip included (I lost count of how many times I found Alessio biting the pacifier clip instead of the pacifier!) and with felt there's the risk it fades and the color would all go in the baby's mouth...
 


Moreover felt doesn't resist well to washing and it pills, while cotton, which I use in my pacifier clips, can be easily machine washed: practicality is fundamental with baby's clothes and accessories!

Finally, a thin ribbon can make it possible to attach the dummy clip to all types of pacifiers, from those with a built-in plastic ring to the MAM pacifiers: you only need to slip the ribbon into one of the pacifier holes, so easy!
 

If you're looking for a pacifier clip here you can find the dedicated session in my Etsy shop (link)

lunedì 11 settembre 2017

How to choose the right garment to welcome a newborn baby


Looking for a present for a new mom and you're considering buying a garment for the newborn? Here are some advices to choose the right one!
  • avoid size 0-1 month: it's a size that is used for a very short time, actually some big newborns don't even wear it because it's already too small when they come into the world. And usually a mom has already bought some garments in this size before the baby birth, so the risk is that your present will never be used! Better choosing a bigger size, from 1-3 months up to 9-12 months
  • consider the season when it will be used: for example if you go for the size 6-9 months and the baby is born in January, choose summer garments! I know it can sound obvious, but you've no idea how many moms I heard complaining for clothes they received that are for the wrong season and will never be used: heavy rompers in size 6-9 months for babies born in winter or light summer dresses in size 3-6 months for babies born in autumn... The fact is that in shops we are usually attracted by the latest collection, that is usually right for the current season, and we don't think when the clothes we are buying will be actually used by the new mom and her baby! This is the reason why in my shop you can always find clothes for every season: from the light garments perfect for summer to the long rompers perfect for the cold months. Moreover for all the t-shirts and onesies in the shop you can choose between the long sleeve and the short sleeve version

  • pay attention to materials: even if they are used for a short time, clothes for babies are going to be washed a huge lot of times! That's why it's essential that they are made with great quality materials and are machine-washable. For example I suggest to avoid felt decorations: they are beautiful but felt doesn't resist well to washing, it pills and tends to loose it shape. That's why I decided to replace felt in my pacifier clips with cotton jersey, that is machine-washable and resistant
  • keep an eye to practicality: for the first months it's better to choose garments that open on the front, since newborns don't love to have clothes put over their heads. For the next months also, flaps or buttons on shoulders can make the garments easier to wear. Elastic waist, better if adjustable with eyelets, is a must for pants and shorts


  • ...and if you're still hesitant about the size, choose a different present like a set of bibs, maybe with a coordinated pacifier clip: you won't have the problem of the size and you can be sure that your present will be really appreciated and used a lot, with a newborn in the house bibs are never enough! In my shop you can find coordinated bib sets in several colors and prints: take a look here (link)
Do you have more suggestions for choosing the right garment to welcome a newborn baby? Share them in comments!

Come scegliere il capo giusto per un regalo di nascita


Siete alla ricerca del regalo per una neo mamma e state pensando ad un capo d'abbigliamento per il bebè? Ecco qualche consiglio per scegliere il regalo giusto!
  • evitate la taglia 0-1 mese: è una taglia che viene indossata per pochissimo tempo, anzi i bimbi che nascono più grandicelli a volte neanche la indossano perchè gli va piccola già dalla nascita. E in genere una mamma ha già acquistato qualche capo in questa taglia prima della nascita, per cui rischiate di regalarle qualcosa che non userà mai! Meglio optare per una taglia più grande, a partire dalla taglia 1-3 mesi fino alla 9-12 mesi
  • considerate la stagione in cui verrà indossato: se ad esempio optate per un regalo taglia 6-9 mesi e il bimbo è nato a gennaio, puntate su capi estivi! So che può sembrare scontato, ma non avete idea di quante mamme abbia sentito lamentarsi per aver ricevuto in regalo capi della stagione sbagliata, che il bimbo non indosserà mai: tutine pesanti taglia 6-9 mesi per bimbi nati in pieno inverno o leggeri abitini estivi in taglia 3-6 mesi per bimbe nate in autunno... Purtroppo spesso nei negozi si è attratti dai capi della collezione più recente, che in genere sono adatti alla stagione in corso, senza pensare a quando questi verranno effettivamente utilizzati dalla neo mamma e dal suo bimbo! Per questo motivo nel mio shop trovate sempre capi per ogni stagione: dai capi più freschi perfetti per l'estate alle tutine lunghe perfette per i mesi più freddi. Inoltre per tutti i body e le magliette presenti nello shop è possibile scegliere sia la versione a maniche lunghe sia quella a maniche corte

  • attenzione ai materiali: anche se vengono indossati per pochi mesi, i capi per bambini verranno lavati tante tante tante volte! Per questo motivo è fondamentale che i materiali siano di qualità e lavabili in lavatrice. Evitate ad esempio le applicazioni in feltro: sono bellissime ma purtroppo questo materiale non resiste bene ai lavaggi e tende a fare molti pallini e a perdere la forma. Per questo motivo ho scelto di sostituire il feltro nei miei portaciuccio con il jersey di cotone che resiste benissimo ai lavaggi sia a mano che in lavatrice

  • pensate alla praticità: soprattutto per i primi mesi meglio optare per capi con apertura frontale, in genere i neonati non amano che gli venga infilati gli abiti dalla testa. Anche per i mesi successivi la presenza di alette o bottoni sulle spalle renderà i capi più semplici da indossare. L'elastico in vita, meglio se regolabile tramite un elastico ad occhielli, è fondamentale per pantaloni e shorts
  • ...e se siete ancora indecisi sulla taglia, optate per un regalo diverso come ad esempio un set di bavaglini, magari con portaciuccio coordinato: non avrete il problema delle misure e avrete la certezza che il vostro regalo sarà molto apprezzato e utilizzato a lungo, con un neonato in casa i bavaglini non sono mai abbastanza! Nel mio shop online potete trovare set di bavaglini coordinati in tanti colori e fantasie: potete vederli qui (link)
Avete anche voi dei suggerimenti per la scelta del capo giusto per dare il benvenuto ad un bimbo? Condivideteli nei commenti!

Baby bibs: why to choose jersey bibs


Today I'm going to write about bibs for newborns: you know, with a baby in the house bibs are never enough! 


For my little boy I tried several types, some made by me and some received as presents for his birth. The ones I prefer (and that I decided to put also in the shop) are those made in double layer of cotton jersey. 


Jersey absorbs well and quickly, which is fundamental especially in the period when the babies sprout their first teeth! Moreover it's very soft, perfect for contact with the delicate skin of babies.
And don't forget the practical side for us moms: they can be thrown in the washing machine without worries, dry quickly and are perfect even without ironing. Victory on all fronts! 


That's why I decided to include in the shop several sets of two or three coordinated bibs, made in double layer of cotton jersey and decorated with small cotton appliques to make them even more cute. There's one for every taste: with flowers, stars, hearts, fishes and in several colors from the classical blue and pink to the gender neutral version in yellow, green, orange. 


Which is your favorite type of baby bibs? Let me know in comments!

domenica 10 settembre 2017

Bavaglini: perchè sceglierli di jersey?


Oggi parliamo di bavaglini per bebè: si sa, con un neonato per casa i bavaglini non sono mai abbastanza! 


Per il mio bimbo ne ho provati di diversi tipi, alcuni realizzati da me e altri ricevuti in regalo per la sua nascita. Quelli con cui mi trovo meglio (e che ho deciso di inserire nello shop) sono quelli realizzati in doppio strato di jersey di cotone. 


Il tessuto di jersey assorbe bene e rapidamente, cosa fondamentale soprattutto nel periodo in cui spuntano i primi dentini! Inoltre è morbidissimo, perfetto per il contatto con la delicata pelle dei bimbi. 
E non dimentichiamo il lato pratico per noi mamme: si possono buttare in lavatrice senza problemi, asciugano in fretta e rimangono perfetti anche senza stirarli. Vittoria su tutti i fronti! 


Per questi motivi ho deciso di inserire nello shop tanti set da due o da tre bavaglini coordinati tra loro, realizzati in doppio strato di jersey di cotone e decorati con piccole applicazioni in cotone stampato per renderli ancora più carini. Ce ne sono per tutti i gusti: con fiorellini, stelle, cuoricini e in tanti colori allegri, dai classici rosa e azzurro alle varianti unisex in verde, giallo, arancione.


Qual è il tipo di bavaglini che preferite? Raccontatemelo nei commenti!